ventura


ventura
ventura s.f. [lat. ventūra, neutro pl. del part. fut. di venire "venire": propr. "le cose che verranno", quindi "il futuro"]. — [necessità che sembra determinare gli eventi e che appare esterna e superiore alla volontà umana] ▶◀ destino, (lett.) fato, fortuna, sorte, (pop.) stellone.  caso.
● Espressioni: soldato di ventura [soldato che presta la sua opera per denaro] ▶◀ mercenario.
▲ Locuz. prep.: alla ventura [affidandosi alla sorte: andare, partire alla v. ] ▶◀ all'avventura, allo sbaraglio.

Enciclopedia Italiana. 2013.